come averlo



Per alcuni temi trattati, non si raccomanda la lettura ai minori.

Il romanzo è disponibile:


Il libro in versione cartacea su Amazon, per il mercato italiano



in versione Kindle


in versione cartacea su createspace US

 
ordina nella tua libreria Questi i codici ISBN da utilizzare:


ISBN-13:
978-1548273521
 
ISBN-10:
154827352X


Recensioni


"Ho finito ora di leggere un bellissimo libro, coinvolgente nello stesso tempo sconvolgente, profondo con una trama insolita ed intrigante. Il finale inaspettato, lascia il lettore sospeso fino alla parola fine. Il titolo è Krueger i ruggiti dell' anima di Italo Losero, a cui auguro tanta fortuna".

Bruna Gai Martinotti - 14/9/2017 
Voto: 5/5



Qualche parola di premessa.
Ho conosciuto Italo tempo addietro, per due comuni passioni: la montagna e la fotografia. Nonostante questo, la nostra è rimasta una conoscenza "virtuale", nel senso che ci siamo scambiati opinioni solo in rete, e non ho mai avuto il piacere di conoscerlo di persona. Premetto anche che sono un semplice amante della lettura, senza pretese di elevarmi a critico letterario. Per cui dirò cosa mi è piaciuto di più, e cosa mi è piaciuto di meno del suo romanzo.
Cominciamo dalle note positive.
Italo denota una grande dimestichezza in tre discipline che sono fondamentali in questo libro: la psicologia, la storia dell'alchimia e la religione con tutti i suoi simbolismi. Di qui il dipanarsi della vicenda, e questo è un altro punto a suo favore, che si svolge in luoghi a me cari. La "lettura" del Duomo di Torino, quella della Sacra (per la prossima uscita vorrei anche S. Maria di Vezzolano), dell'organo di S. Filippo e di tutto il capoluogo piementese, è vivissima e godibilissima. Mi son anche immaginato persino il collegio nel quale Krueger insegna. Il finale è stupefacente, anche se magari qualcosa si riesce ad ipotizzare. Ma dico stupefacente, perchè, per certi versi, mi ha ricordato l'Apocalisse di S. Giovanni, non come visione, ma come combattimento escatologico. Molto interessanti anche i flashback ai tempi della costruzione del duomo.
Le note negative.
Una certa lentezza nella narrazione nella parte centrale, miste a un compiacimento nel dispensarci la sua erudizione in materia di alchimia e simbolismi. Ad un certo punto non mi son sentito un lettore, ma uno scolaretto che pendeva dalle labbra di un Krueger un po' lento nelle sue esplicazioni.
I personaggi femminili, Verdiana e Minah, non hanno la valenza di Krueger, o almeno io non l'ho colta, pur essendo complementari al "prete".
In ogni caso, "ci son cose che cambiano le cose e cose che cambiano le persone".
Bravo, Italo.
Aspetto il tuo secondo lavoro; e magari ci troveremo in qualche vallata a mangiarci "Polenta e formagg".

Giovanni Carena - 3/10/2017
Voto: 3/5



Un romanzo diverso dal solito, una storia intrigante, c'è tutto quel che serve, un po' di giallo, un po' di rosa e un po' di noir.... e un finale a sorpresa. Una storia tra sacro e profano che coinvolge dalla prima all'ultima riga.

Elisa Cuniglio
Voto 5/5.


Trama molto elaborata, avvincente, costruita su un argomento decisamente criptico quale è l'alchimia. Davvero notevole anche lo stile letterario che mi ha davvero sorpreso. L'unica critica è la mancanza della figura di un editor che limasse un po' alcune parti che rallentano il romanzo. Che dire....per usare un linguaggio consono al libro, per me sei stato l'ermeneuta che ha reso essoterica l'arte esoterica dell'alchimia. Complimenti davvero.

Emanuela Teppati, 12/10/2017
SalvaSalvaSalvaSalva